Serrurier Marseille E-books > History 2 > Dalla repubblica al principato: politica e potere in Roma by Cristofoli Roberto; Galimberti Alessandro; Rohr Vio PDF

Dalla repubblica al principato: politica e potere in Roma by Cristofoli Roberto; Galimberti Alessandro; Rohr Vio PDF

By Cristofoli Roberto; Galimberti Alessandro; Rohr Vio Francesca

ISBN-10: 8843073672

ISBN-13: 9788843073672

Show description

Read or Download Dalla repubblica al principato: politica e potere in Roma antica PDF

Best history_2 books

Download PDF by Haruhito Takeda: Micro-Performance During Postwar Japan’s High-Growth Era

The purpose of this ebook is to investigate Japan's high-growth economic system, particularly to explain the categories of alterations in people’s lives that have been generated by means of excessive development. the current quantity focuses no longer at the macro-economic mechanisms that increased the dimensions of the financial system, yet at the micro-economic adjustments that have been effected in daily life.

New PDF release: All About History Book of Ancient Rome

Notice the increase of the Roman Empire from its legendary starting and strong battles, the successful conquests and ruthless rulers, together with Julius Caesar and Emperor Augustus, to the empires inevitable decline and fall. know about what existence used to be like in Rome for the wealthy and terrible, a number of the crimes and punishments, and the very important function of slavery in Romes economic system.

Additional resources for Dalla repubblica al principato: politica e potere in Roma antica

Sample text

47,2; cfr. , lui. 19 e Cass. Dio 37,5458) Cesare, tornato dalla Spagna e intenzionato a concorrere per i l consolato, trovò Crasso e Pompeo reciprocamente ostili, ma l i indusse a deporre ogni discordia che avrebbe altrimenti fatto i l gioco degli avversari, tra i quali i l biografo individua Cicerone, Catulo e Catone. Cesare ebbe successo, e convinse Crasso e Pompeo a stipulare un'alleanza a tre, «invincibile», pur se alla lunga vantaggiosa per i l solo promotore. In Appiano [Civ. 2,9,31) a dare l'avvio all'alleanza è invece Pompeo, i l quale, adirato con i l Senato, cerca Cesare, che lo riconcilia con Crasso, pur se quest'ultimo aveva poco prima fatto fronte comu- DALLA REPUBBLICA AL PRINCIPATO ne con Lucullo e con gli ottimati che non volevano ratificare il nuovo assetto micrasiatico.

Erano, quelli, gli anni in cui la competizione elettorale si restringeva ai facoltosi: la propaganda dei candidati, e la possibilità di ben figurare una volta eletti in alcune cariche (soprattutto l'edilità), dipendevano strettamente dalle risorse economiche, e così era frequente che i membri delle famiglie non più al culmine della prosperità si indebitassero in maniera anche molto rilevante. Tale era la situazione di Catilina, anche per una tendenza allo sperpero cominciata fin dagli anni giovanili, e in quell'epoca tipica di molti rampolli della gioventù romana di alto rango.

Attraversata la Cappadocia, passò l'Eufrate e penetrò in Armenia, all'assalto del re Tigrane che aveva sì accolto i l suocero Mitridate, ma non ne ascoltava, incoraggiato dalla superiorità numerica, le esortazioni a evitare uno scontro aperto. I l 6 ottobre del 69 Lucullo sconfisse i l re ed espugnò Tigranocerta, la nuova capitale fresca di costruzione (e ne ritrasferì la popolazione, raccolta lì negli anni da Tigrane, nei luoghi di origine, prevalentemente in Cilicia). Gli storici si interrogano se Lucullo fosse o meno autorizzato ad attaccare Tigrane: il mandato di far guerra a Mitridate gli dava il diritto di inseguirlo portando la guerra ovunque quello fosse andato, o restava valida la disposizione di Siila che vietava a un governatore di uscire dalla sfera territoriale di competenza (e quindi, nella fattispecie, a Lucullo di invadere l'Armenia)?

Download PDF sample

Dalla repubblica al principato: politica e potere in Roma antica by Cristofoli Roberto; Galimberti Alessandro; Rohr Vio Francesca


by James
4.4

Rated 4.25 of 5 – based on 31 votes